Cerca nel sito Italiano

Che cos’è?

EMV è lo standard che regola i sistemi di pagamento delle carte con chip. Lo scopo di EMV è facilitare le operazioni effettuate con carte dotate di chip: ciò garantisce alla banca o al circuito di pagamento la flessibilità necessaria per rispettare i requisiti di sicurezza, gestione del rischio e autenticazione del Titolare di Carta.

American Express già emette carte con chip, ma continua a distribuire anche altri tipi di carta: per questo ti verranno presentate sia carte dotate esclusivamente di banda magnetica che sia carte con chip (dotate o meno di PIN) .

American Express, da sempre, è impegnata nella ricerca di nuove soluzioni tecnologiche di pagamento, investendo nell’EMV e partecipando attivamente a progetti di aggiornamento in numerosi paesi.

Come iniziare ad accettare le Carte EMV American Express. Se sei dotato di terminale POS fornito da terzi, contatta il tuo fornitore per richiedere l’aggiornamento o la sostituzione del terminale. Se sei dotato di un Point of Sale Integrato (IPOS), clicca qui per maggiori informazioni sul processo di certificazione di American Express.

Accettare le Carte American Express con tecnologia EMV.

Per le operazioni con tecnologia EMV, seguire sempre le istruzioni che appaiono sul display del POS a seguito dell’inserimento della Carta nell’apposito lettore.

Per le operazioni con tecnologia EMV, seguire sempre le istruzioni che appaiono sul display del POS a seguito dell’inserimento della Carta nell’apposito lettore.

Le operazioni possono avvenire nel seguente modo:

-      Carta Chip & PIN; far digitare il PIN al Titolare per avviare l’operazione. Non selezionare l’opzione che permette di evitare l’inserimento del PIN, a meno che il Titolare non abbia espressamente comunicato l’impossibilità di inserire il PIN.

-      Carta Chip & Signature; l’operazione viene avviata in automatico senza richiedere l’inserimento del PIN e la Carta rimane all’interno del lettore per tutta la durata dell’operazione. E’ richiesta la firma del Titolare a conclusione dell’operazione.

-      Carta con banda magnetica - sprovvista di Chip; strisciare la banda magnetica e seguire le istruzioni del POS per procedere all’operazione. Accertarsi che la firma del Titolare corrisponda a quella riportata sul retro della Carta.

Per maggiori informazioni sulle transazioni EMV, consulta le Domande Frequenti.