Cerca nel sito Italiano

CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITY

A tutela del patrimonio culturale

American Express è impegnata nella tutela del patrimonio artistico-culturale e territoriale nei Paesi in cui opera.
Tra le molteplici attività intraprese, l'American Express Foundation di New York sostiene il World Monuments Fund, attraverso il quale è stato creato un osservatorio mondiale per individuare e intervenire sulle opere e i siti con un più immediato bisogno di recupero.

Negli ultimi anni, l'American Express Foundation è intervenuta concretamente a sostegno delle zone colpite dagli eventi sismici (i.e. in Abruzzo e ad Haiti).

In Italia, l'impegno di American Express si è focalizzato su diversi siti particolarmente meritevoli di tutela quali il Tempio di Ercole Olivario e la Colonna dell'Immacolata a Roma, gli scavi archeologici di Pompei, i Sassi di Matera, il Ponte delle Catene di Bagni di Lucca e le coltivazioni e i terrazzamenti tipici del Parco delle Cinque Terre. Altre attività recenti sono il finanziamento per il recupero dei caratteristici "cunicoli tufacei" di Pitigliano, a rischio di erosione e crolli, e il finanziamento degli scavi archeologici presso il Parco degli Acquedotti – Villa delle Vignacce, a Roma. Sempre in ottica di promozione della cultura, nel 2014 American Express ha inoltre celebrato l'inaugurazione del Tempio di Portuno a Roma, interamente restaurato, e i 10 anni di partnership con il Teatro alla Scala di Milano. L'ultimo progetto in partenza riguarda il restauro delle Voliere Farnese sul Palatino.

Più di recente, l'impegno filantropico a livello locale si è manifestato anche nei confronti di altre associazioni attive sul territorio quali ad esempio SOS Villaggio, SAVE THE CHILDREN, l'AISM, l'AIL, Ai.Bi. - Amici dei Bambini e Special Olympics.